La Tariqa Burhaniya

La parola araba tariqa ( pl. turuq ) significa sentiero, via, percorso e definisce una Comunità sufi, un ordine di sufi.
La Tariqa Burhaniya è stata fondata da Sayyidi Abul Hasan ash-Shadhuli e da Sayyidi Ibrahim Disuqi nel tredicesimo secolo. Il nome completo dell'ordine sufi è Tariqa Burhaniya Disuqiya Shadhuliya ed è riferito al nome con cui era conosciuto il suo fondatore Sayyidi Ibrahim Disuqi (Burhan-u-din l'evidenza della religione).

La Tariqa Burhaniya è stata rinverdita da Sheikh Mawlana Mohamed Osman Abdu al Burhani (1902-1983).
La guida della tariqa è stata amorevolmente portata avanti da suo figlio Sheikh Ibrahim († 2003) e poi da suo nipote Sheikh Mohamed.

La tariqa Burhaniya è un ordine Sufi aperto alle donne e agli uomini di tutte le nazionalità e di tutte le culture. Ci incontriamo regolarmente per fare esercizi spirituali, pregare, apprendere e migliorare la nostra conoscenza. Facciamo il Dhikr, la pratica comune del Sufi che apre i cuori all'amore di Dio.

Una volta la settimana, in tutte le Zawiye (luoghi di incontro dei Sufi) viene celebrata l'Hadra (Dhikrh collettivo) in molte città nel mondo -- ed e' una buona occasione per stare insieme a noi, capire chi siamo e come mettiamo in pratica il Sufismo. Ci riuniamo tutte le domeniche alle 18,30 nei mesi invernali ed alle 21:00 nei mesi estivi per il rito sacro della Hadra, in viale di Valle Aurelia, 112 Roma, vicino alla fermata della Metro :"VALLE AURELIA".


Saremo lieti di incontrarvi e rispondere alle vostre domande. Ulteriori informazioni e chiarimenti li avrete facendo una visita alla public intranet della Tariqa Burhaniya.